Too Cool for Internet Explorer

Come rovinarmi una festa!

18 marzo 2011 da sgur_di_tri

Ieri, come si sa, era il 150° anniversario dell’Unità d’Italia! E anch’io, nel mio piccolo, volevo festeggiare questa ricorrenza! Così, di buon mattino, ho preso la bandiera tricolore che tengo riposta in un cassetto, e mi sono accinto ad esporla al balcone!

Volevo anch’io far sapere che sono orgoglioso di essere italiano, e ancor di più che NON sono leghista! Allora, prendo otto solide mollette per il bucato e mi allungo al di là del balcone per distendere il tricolore.

Proprio in quel momento, passa davanti a casa mia un amico in bicicletta, mi vede, si ferma, e per farsi sentire (non solo da me, ma penso anche dai miei vicini!), mi urla:Stai mettendo la bandiera perché sei contento che oggi Belgioioso diventa città, eh?

No! Assolutamente!– gli rispondo –Non è così come pensi tu! Lo faccio solo per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia. Di Belgioioso che diventa città non me ne può fregà de meno!

Al che lui ribatte:Sì, sarà anche così! Ma sai cosa si dice in giro? Si dice che chi espone la bandiera lo fa anche perché è contento che oggi Belgioioso diventa città?

E così, d’istinto, ho ripiegato la bandiera! Io volevo solo festeggiare l’Unità d’Italia! Però c’è una cosa a cui tengo in modo particolare: per niente al mondo voglio essere scambiato per uno che si rallegra per una cosa del tutto inutile!

Lasciate un commento

Dovete effettuare il login per inserire un commento.