Too Cool for Internet Explorer

Qualcosa si sta muovendo?

26 novembre 2009 da Emilio Conti

Stamane, dopo molto tempo, ho letto sulla stampa locale1 una notizia che mi (ci) dovrebbe far ben sperare.

L’opposizione ha deciso di non partecipare più ai Consigli fintantoché la maggioranza consegnerà la documentazione inerente ai temi che devono essere discussi con un anticipo che non permetterà una corretta valutazione e, conseguentemente, una partecipazione consapevole al dibattito.

Naturalmente il nostro sindaco ribatte citando la legge che prevederebbe in 48 ore il termine entro il quale la documentazione dovrebbe essere consegnata alla opposizione, dimostrando, se mai ce ne fosse ancora bisogno, l’ormai noto comportamento arrogante. Infatti, che una legge preveda certi termini ultimi non significa che la correttezza istituzionale possa fare delle “eccezioni”. In sostanza, se la legge dice che la documentazione deve essere consegnata entro le 48 ore precedenti al Consiglio ciò non esclude che tale documentazione possa essere consegnata 72 ore prima o 7 giorni prima o 2 mesi prima!

Condividiamo, quindi, la decisione presa dall’opposizione: già hanno i numeri per far approvare quello che vogliono, già ci sono consiglieri di maggioranza (tutti) che dimostrano una vera e propria schiavitù intellettuale nei confronti del decisionismo del sindaco; allora che prendano le loro decisioni tra di loro: che se la cantino e se la suonino da soli.

Finalmente viene squarciato il velo ipocrita di questa pseudo-democrazia locale. Che i belgioiosini sappiano finalmente di che pasta è fatta questa amministrazione! E in che grande considerazione tengano il dibattito pubblico e le opinioni di chi non la pensa come loro.

  1. La Provincia PAVESE“Belgioioso, la minoranza non andrà più in Consiglio” []

Lasciate un commento

Dovete effettuare il login per inserire un commento.