Too Cool for Internet Explorer

Belgioioso: il 1° maggio è ancora la Festa del Lavoro?

1 maggio 2010 da sgur_di_tri

E così l’Amministrazione comunale di Belgioioso (di cui fa parte anche il Pd) manda in soffitta il 1° Maggio del 2010. Le motivazioni sono contenute nella Lettera Prot. 5825 del 27 aprile 2010 (vedi qui) a firma del Sindaco Prof. Zucca.

In sostanza, visto che nella giornata di sabato 1° maggio si svolgerà nel castello di Belgioioso una manifestazione che si prevede attirerà numerosi visitatori, il Sindaco lascia la facoltà ai commercianti di tener aperte le proprie attività.

Ecco che, dal momento che il 1° maggio, il sabato (giorno notoriamente dedicato alla spesa) e una manifestazione coincidono, in ossequio allo shopping si passa sopra al significato della Festa del Lavoro (senza tener conto di quei lavoratori dipendenti del commercio che magari anche loro volevano festeggiare il 1° Maggio).

Ora, non si tratta di essere di destra, di centro o di sinistra,1 né tanto meno di essere più o meno moderni, penso invece che si debba guardare a ciò che ha rappresentato (e ancora rappresenta) il 1° Maggio, pur nella consapevolezza dei grandi cambiamenti che il “mondo del lavoro” ha subìto nel corso degli ultimi anni.

La giornata del 1° Maggio – a mio parere – dovrebbe servire per accendere i riflettori sul “mondo del lavoro” nel suo complesso, e quindi per ricordare le problematiche più attuali e stringenti che lo riguardano (precarietà, disoccupazione, sicurezza sui posti di lavoro, crisi, ecc.). Una Giornata certo da ripensare, senza però trasformarla – come invece da più parti sembra accadere – nella Giornata del Consumismo.

  1. A questo proposito, ricordo che il problema dell’apertura dei negozi nella giornata del 1° maggio è trasversale alle amministrazioni comunali, tanto che ci sono città governate dal centro sinistra che hanno concesso la deroga (vedi qui) e città governate dal centro destra (come lo stesso Comune di Pavia – vedi qui) che invece la deroga non l’hanno concessa (vedi anche qui). []

2 Risposte a “Belgioioso: il 1° maggio è ancora la Festa del Lavoro?”

  1. bsìa dice:

    Ma caro sgur_di_trì, non lo sai che la cucurbitacea è un socialista? E chi è che ha rovinato questa nazione? I SOCIALISTI! Che, guarda caso, sono finiti in massa nel Pdl! Che coincidenze…

  2. sgur_di_tri dice:

    In occasione di questo 1° Maggio 2010, un impressionate corteo si è snodato per una via di Udine. Un’immagine che credo non dimenticheremo tanto presto. Vedi il link.
    (http://messaggeroveneto.gelocal.it/multimedia/home/24377136/1) .

Lasciate un commento

Dovete effettuare il login per inserire un commento.