Too Cool for Internet Explorer

I “conti in bilico” e i “cattivoni”

27 gennaio 2013 da sgur_di_tri

Da un articolo apparso sulla stampa locale1 abbiamo appreso che il Comune di Belgioioso, per via dello “sforamento” del patto di stabilità, avrebbe i conti in “bilico”.

Così siamo venuti a sapere che gli amministratori viscontei, in conseguenza di ciò, non solo starebbero per ridurre le indennità del 40% e i gettoni di presenza del 30%, ma sarebbero in procinto di convocare una riunione di maggioranza perindividuare le prossime mosse amministrative”.

Quali siano queste “mosse amministrative” ovviamente noi non lo sappiamo, ragion per cui aspettiamo quello che deciderà la maggioranza Pd, Udc e altri.Cercheremo di limitare il più possibile le conseguenze per i cittadiniha dichiarato il Sindaco Prof. Zucca.

Per il momento quello che possiamo fare è chiederci: chi (o cosa) ha portato i conti del Comune ad essere in “bilico”?

E su questo leggiamo le parole del Sindaco, il quale ha testualmente affermato:Se le tasse aumenteranno, la colpa è della minoranza, che ha ostacolato l’operato della Giunta, e del consigliere Polloni, che non ha svolto il suo dovere quando era assessore. Insisto nel ricordare che ha impedito di far entrare nella casse del Comune i soldi stanziati dalla Ely, come era previsto dalla convenzione.

Ah! Ecco di chi sarebbe la colpa (politica) di questa spiacevole situazione! Ecco i “cattivoni” che, con il loro comportamento, hanno impedito agli amministratori viscontei di far sentire ai belgioiosini i benéfici effetti del loro agire: la minoranza, che insiste a fare la minoranza, e il consigliere Polloni, che si è messo di traverso sul progetto del gassificatore!

Ma non è finita qui, perché, oltre al Sindaco, a parlare è stato anche l’Assessore al bilancio (targato Pd) Antonio Rogato, il quale, dopo aver detto chei conti sono in ordine(ci mancherebbe che non lo siano!) e che ci sono un sacco di soldi sul conto corrente, ha dichiarato che l’amministrazione vantacrediti per un milione di euro con Regione Lombardia, fondazioni, Aipo e Provincia di Pavia.

Insomma, altri “cattivoni” sulla strada degli amministratori viscontei? Giudicate voi!

  1. Vedi la Provincia Pavese del 24.01.2013 – “Belgioioso, conti in bilico. Indennità ridotte del 40% []

Lasciate un commento

Dovete effettuare il login per inserire un commento.