Too Cool for Internet Explorer

Lui non ci sta!

27 dicembre 2011 da bsìa

Questa mattina finalmente, dopo un periodo di notizie di merda sia a livello nazionale che locale, ne leggo una molto bella, almeno  stando al titolo.1

L’inizio promette bene, almeno per tutti coloro che amano l’ambiente ed il nostro territorio, non a parole ma nei fatti: si tratta del progetto, con a capofila il comune di Arena Po, per creare un parco su entrambe le rive del fiume che si estenda dal ponte della Becca fino al confine della provincia di Piacenza. Come non essere felici di un progetto simile? Partecipano alla sua realizzazione gran parte dei comuni rivieraschi: Portalbera, San Zenone, Albaredo, Pieve Porto Morone oltre, ovviamente, Arena Po. Nulla ci viene detto di altri comuni come Linarolo, Spessa, Badia Pavese e Monticelli Pavese.

Quello che invece si sa per certo è che quattro si sono defilati, precisamente: Zerbo, Costa de’ Nobili, Torre d’Arese (che cacchio c’entra con il Po?) e … tatààààà: Belgioioso!!!!!

Ecco cosa ci dice il “sublime”: “(…) Non ne condividiamo l’impostazione amministrativa.2 Solo (SOLO? 👿 ) per questo abbiamo (abbiamo chi? 🙄 ) deciso di non aderire, anche se siamo favorevoli a una tutela forte delle aree del fiume”.3

E questo sarebbe il “grande ambientalista”, quello che, infatti, asfalta giardinetti e abbatte alberi (manco uno ne è rimasto in piazza della Libertà (piazza Nuova). Bravo Fabio, continua a prenderci per il culo in questo modo! Ma i tempi stanno cambiando!

  1. Via al parco del Po da ponte della Becca fino al Piacentino – la Provincia PAVESE – pag. 26 []
  2. Leggere: non mi hanno fatto comandare, ergo … []
  3. Conferma che Lui, non noi, non ha aderito proprio perché non lo hanno fatto comandare (e poi da del fascista agli altri 😉 ) []

Una risposta a “Lui non ci sta!”

  1. rùsa_grànda dice:

    E ci risiamo…….è sempre una questione soggettiva.
    L’ambientalismo (come tutto il resto) vale solo se a “condurre” e quindi ad apparire come grande e capace amministratore è il “”solito noto””.
    Altrimenti (cioè quando le idee, le iniziative e soprattutto il passaggio mediatico)fa capo ad altri…..allora “non si condivide l’impostazione amministrativa”…………………………………
    Finchè non sarà la maggioranza dei brùsacrìst a mandarlo aff…..o
    sarà sempre la stessa solfa.

Lasciate un commento

Dovete effettuare il login per inserire un commento.