Too Cool for Internet Explorer

L’Italia e la corruzione: ancora peggio!

27 ottobre 2010 da sgur_di_tri

Ne avevamo già parlano lo scorso anno nel post “Corruzione: l’Italia è peggio di Cuba!” e oggi torniamo sull’argomento perché Transparency International ha diffuso i dati relativi all’indice CPI (Corruption Perceptions Index) riferiti al 2010 per i 178 Paesi censiti.

E c’è poco da stare allegri: l’Italia viene collocata al 67° posto (scendendo di 4 posizioni rispetto al 2009 – vedi qui).

Un esito, questo, che non dovrebbe sorprenderci più di tanto, se consideriamo che nel corso dell’anno sono emersi episodi di corruzione non di poco conto a tutti i livelli (tant’è che numerose inchieste sono ancora in corso).

E dov’è finito il “Decreto anticorruzione” tanto “strombazzato” qualche mese fa dal Governo “B&B” (Berlusconi & Bossi)?

Ah, ho capito…mi stanno dicendo che quando si attuerà il federalismo fiscale, la corruzione non ci sarà più! Vabbé, allora aspettiamo!

Lasciate un commento

Dovete effettuare il login per inserire un commento.