Too Cool for Internet Explorer

Il baccanale della politica belgioiosina

7 luglio 2009 da bsìa

Normale. Scontato. Prevedibile. Anzi, ovvio! 😎 Dopo l’esternazione del Malinverni nello scorso numero de il Punto, in quello di questa settimana troviamo le reazioni, piuttosto scomposte devo dire e che la dice piuttosto lunga su certe voci che circolano in paese, di coloro che si sono sentiti chiamati in causa, direttamente o indirettamente, dal segretario belgioiosino del Pdl. L’articolo1, che dovrebbe essere la risposta del segretario locale della Lega, è un concentrato di amenità degno del Guinness dei primati. 😉

Ma iniziamo appunto dalle dichiarazioni del segretario leghista. Abbiamo già detto che il tizio sembra avere un po’ le idee confuse (considerare una vittoria aver perso più di 400 voti non ci è sembrato normale 👿 ) adesso ne abbiamo quasi la certezza. I’extra-comunitario (il Perego non è un brüsacrist) se la prende immediatamente con il Migliavacca (che è un brüsacrist): a che proposito non è dato sapere. Forse perché quello che scrive il Migliavacca sul suo giornalino è la verità? 😈 Forse perché il Perego voleva che il Migliavacca gli facesse degli articoli sul suo giornalino (del Migliavacca) ma che apparissero con la firma del segretario? 👿 Chissà… Anche la dichiarazione che ha fatto, riportata dal settimanale, rappresenta un’altra perla (e che perla!) della sua eccelsa analisi del voto amministrativo. Eccola (riportata nell’occhiello dell’articolo): «I risultati elettorali hanno evidenziato disorganizzazione e disunione a destra». Toh, e magari questa disunione di cui parla non sarà per caso anche un po’ colpa sua? 🙄 Ma cosa dico? Certo che no! Ormai la Lega di Belgioioso non è più di destra: è diventata una corrente dello Sdi. Ma non contento, reitera il concetto di risultato positivo: “[…] la Lega ha preso determinate decisioni per quanto riguarda le amministrative locali di cui se ne assumerà ogni responsabilità contenta di aver ottenuto comunque un risultato di presenza e visibilità”. Beh, gente, di fronte a tanto anch’io rimango senza forze 😥 e non mi rimane che sperare che intervenga la Segreteria provinciale della Lega, che non lo farà (qualcuno potrebbe indicarci il motivo? Al primo arrivato con la risposta esatta, offrirò un bel caffè)! 😈 Come direbbero nel milanese “rob de matt”. 🙄

Il tripudio prosegue con la dichiarazione di colei_che_non_vuole_essere_nominata_in_questo_blog. Piccola parentesi: pare che la tipa abbia “incruscato” l’admin di questo sito al seggio elettorale e l’abbia “cazziato” intimandogli di chiederle il permesso prima di pubblicare il suo nome sul blog. Chiusa parentesi e proseguiamo: la sua dichiarazione dovrebbe smentire quanto affermato dal Malinverni sull’Udc e sul “tradimento” del Richichi. Solo che la smentita, come molto spesso accade a certe persone, non fa altro che confermare quanto affermato dal segretario locale del Pdl. 😎 Infatti: “[…] Inoltre l’incontro citato da Malinverni a cui avrebbe partecipato il segretario provinciale Italo Richichi risale al mese di settembre 2008 e da allora ne è passata di acqua sotto i ponti. […]”. Appunto! Non sapevo che una parola data avesse una scadenza temporale!! O in base alla portata di qualche fosso che passa sotto qualche ponte!! Forse che dopo il settembre 2008 il Richichi ha dichiarato il contrario?  Ci ha forse pensato lei? No! Ergo di voltafaccia o, per essere meno rudi, “cambiamento di opinione” si tratta. Esattamente quanto sostenuto dal Malinverni. Si ringrazia per la conferma! 😆

E poi … quante volte ho sperato di veder pubblicata una sua dichiarazione. E finalmente è arrivata: il fine_dicitore_ed_illustre_letterato, l’astro nascente dell’arte belgioiosina (a proposito, come mai non è stato fatto ministro, ops scusate 😳 , assessore alla cultura?) ha profferito verbo! Per dire cosa? Che strano, la stessa cosa che ha dichiarato anche colei_che_non_vuole_essere_nominata_in_questo_blog e che ormai diventerà il tormentone dell’estate, il mantra dei prossimi mesi: “Zucca è il sindaco di tutti. Tutte le forze politiche devono lavorare per il bene del paese”. Già, e poi la gloria se la becca Lui! A loro dico: il sindaco l’avete votato voi e ve lo tenete voi! E, comunque, io, dietro questi reiterati inviti alla collaborazione e alla mano tesa, sento una tremenda puzza di bruciato! 👿

Devo finire qui perché devo andare al cesso a cagare! Questi articoli sono meglio di un chilo di prugne (i frutti, stronzi! 😆 ).

P.S. Abbiamo il nuovo astro della vita mondana pavese: “Ciocca alla mostra del grembiulino”2 e qualche giorno fa è stato pure immortalato su La Provincia PAVESE attorniato da un po’ di “figa” partecipante a Miss Baloon a Corteolona. Beato lui! E poveri noi!

P.P.S. LA TANZENZIALE NON LA FARANNO!

  1. «Nella lista della Lega a Belgioioso solo gente del Carroccio» – il Punto, 6 luglio 2009 []
  2. il Punto di questa settimana []

Lasciate un commento

Dovete effettuare il login per inserire un commento.