Too Cool for Internet Explorer

Un nuovo mistero visconteo: il Fondo di cassa!

22 gennaio 2011 da sgur_di_tri

Un “Fondo di cassa” di ben 1.800.000 Euro! Questo, se stiamo ad un articolo apparso su “La Provincia PAVESE” di mercoledì 19.01.2011, sarebbe il risultato (di cassa) di fine esercizio 2010 dell’Amministrazione comunale di Belgioioso! E per questo il Comune di Belgisoioso sarebbe un Comune virtuoso?

Secondo me non basta, perché un Comune (come avevamo già detto in un nostro  precedente post – vedi qui) non è un’azienda privata che deve fare utili! Un Comune deve gestire bene i soldi che prevede di introitare! Ha forse incassato di più rispetto a quanto aveva previsto? Oppure: ha pagato di meno rispetto a quanto aveva preventivato? L’articolo questo però non ce lo dice!

Allora, prima di andare avanti, ricordiamo brevemente che il “Fondo di Cassa” di un Comune altro non è che la somma algebrica fra il “Fondo di Cassa” rilevato al 1° gennaio, aumentato delle some effettivamente riscosse e diminuito della somme effettivamente pagate dal Tesoriere nel corso dell’esercizio considerato!

Se però vogliamo sapere se abbiamo di fronte un Comune con un bilancio sano, non ci dovrebbe bastare il fatto che disponga di un cospicuo “Fondo di cassa”, ci sono anche altre domande che sarebbe necessario porre ad un qualsiasi Assessore al Bilancio.

E cioè: a quanto ammontano i Residui attivi, e cioè le entrate accertate e non riscosse?  A quanto ammontano i Residui passivi, e cioè le spese impegnate in via definitiva che non sono state pagate entro il 31 dicembre 2010, e quindi ancora da pagare? E i Residui di stanziamento quanti sono?

Chissà se all’Assessore al Bilancio del Comune di Belgioioso verranno poste queste semplici domande (ce ne sarebbero anche altre, ma per il momento potrebbero anche bastare queste!). Per le risposte non possiamo fare altro che aspettare!

Lasciate un commento

Dovete effettuare il login per inserire un commento.