Too Cool for Internet Explorer

Complimenti al sindaco di Corteolona

4 gennaio 2012 da Emilio Conti

Ieri sulla stampa locale è apparsa una notizia che io trovo interessantissima: il sindaco di Corteolona, signor Dossena, ha deciso di sbarazzarsi, per la riscossione delle imposte comunali (TARSU e ICI), di Equitalia   e rivolgersi a Poste Italiane.1

I motivi che hanno spinto il primo cittadino del paese vicino mi sembrano condivisibili: controllo immediato delle imposte riscosse e minori costi di riscossione. In un periodo di crisi come l’attuale mi sembra un’ottima decisione.

Soprattutto nel frangente di un’inutile polemica contro Beppe Grillo2 (i nostri politici sembra non sappiano neanche leggere l’italiano) e di atti dal sapore più o meno “terroristico” proprio contro Equitalia.

Sarebbe bello che molti comuni seguissero le orme del sindaco di Corteolona, forse Equitalia sarebbe costretta a comportamenti un po’ meno drastici e deleteri.

Un “bravo”, quindi, al sindaco di Corteolona Dossena!

  1. Corteolona, basta Equitalia – Ici e Tarsu si pagano in Posta – la Provincia PAVESE – 3.01.2012 – pag. 17 []
  2. Vedi qui []

Lasciate un commento

Dovete effettuare il login per inserire un commento.