Too Cool for Internet Explorer

Les feuilles mortes sur le minigolf

17 novembre 2011 da sgur_di_tri

Dalla lettera del Sindaco di Belgioioso, Prof. Zucca, pubblicata sulla stampa locale1 abbiamo appreso che in autunno le foglie morte cadono dagli alberi e, sfortuna vuole, che siano andate a finire anche sul minigolf di Belgioioso, dando origine al trambusto dei giorni scorsi.

E a noi, animi sensibili quali siamo, è bastato questo suo richiamo al lento ed inesorabile fluire delle stagioni, per farci intristire non poco; non solo, ma questo passaggio della lettera ci ha fatto tornare alla mente quella meravigliosa ed altrettanto triste canzone che si intitola “Le feuilles mortes” (parole di Jacques Prevért e musica di Joseph Kosma).

Ma noi non vogliamo essere lasciati soli con questa tristezza, anzi vogliamo dividerla con voi, per cui vi proponiamo la canzone “Les feuilles mortes” nella magnifica interpretazione di Andrea Bocelli (vedi qui).

Vi do un consiglio: mentre la ascoltate, chiudete gli occhi e pensate alle foglie ormai ingiallite che, lentamente e portate dal vento, vanno a depositarsi sul sinuoso percorso del minigolf di Belgioioso. Credetemi: vi sembrerà di stare lì!

  1. Vedi la Provincia PAVESE del 16.11.2011 – pag. 11 []

Una risposta a “Les feuilles mortes sur le minigolf”

  1. rùsa_grànda dice:

    “Le feuilles mortes” racchiude anche e forse involontariamente il modo di “appoggiarsi” politicamente del nostro Sindaco sulla nuova carica che si appresta ad assumere come “Vice Segretario Provinciale UDC” e la cosa mi colpisce molto……in cosa?….ma nella parola “Vice” quandomai Egli ha potuto accettare un ruolo da vice……quì gatta ci cova……..

Lasciate un commento

Dovete effettuare il login per inserire un commento.