Too Cool for Internet Explorer

Gli invasati

2 aprile 2010 da bsìa

Sono arrivati i barbari! Ignoranti come le bestie e profittatori senza pudore! Non sono passate che ventiquattr’ore dalle elezioni che già due energumeni, adoratori del dio Po, hanno dichiarato che vogliono portarci nel medio evo. Mai permetteranno che nei loro regni si utilizzi la RU486. C’è da capirli: se la pillola ci fosse stata qualche decennio fa gente così non sarebbe mai nata. Aborti mancati! Gente che “difende” il crocefisso a suon di bestemmie.

Poi arriva il capo di uno stato straniero che istiga alla disobbedienza i medici ginecologi di un altro stato. Di quello stato che, anziché licenziarli in massa, tollera che il 70% dei suoi ginecologi faccia obiezione di coscienza nei confronti dell’aborto. Gli stessi che poi vanno a fare aborti nelle cliniche private!

Un capo di uno stato straniero che gestisce un’istituzione imputridita dalla pedofilia, che viene ad impartirci lezioni di morale: uno stato che per secoli ha torturato, bruciato e sterminato.

E tutto questo nel 2010! E’ arrivato il momento di dire

BASTA!!!

ITALIANI SANI DI MENTE: SVEGLIA!

E’ ora di metterci a cantare la canzone finché non ritorneremo uno stato NORMALE!

Lasciate un commento

Dovete effettuare il login per inserire un commento.