Too Cool for Internet Explorer

Tiglio, povero tiglio

24 maggio 2012 da admin

MA CHE BELLA PASSEGGIATA
PER CHI ANDAVA IN LATTERIA
DALLA PIAZZA SOLEGGIATA
AGOGNAVI UN PO’ DI “UMBRÌA”

TI ATTENDEVA “ECCE HOMO”
ALL’INIZIO DEL VIALETTO,
BELLO E FRESCO COME UN DUOMO
CON I TIGLI COME TETTO

POSCIA I TEMPI SON CAMBIATI
CI SI DEVE ASSAI MOSTRARE,
SISTEMIAM GLI ACCIOTTOLATI…
TROVIAM PIANTE DA TAGLIARE!!!

E SICCOM LA PROMENADE
TANTO ATTESA GLI HAN BOCCIATO,
A QUELLI DI QUESTE CONTRADE,
UN PO’ D’OMBRA HA ELIMINATO

HA PENSATO DI ESSER SCALTRO
TUTTO PIENO DEL SUO ARDIRE,
TAGLIO UNO ED ANCHE L’ALTRO
NON AVRANNO DA RIDIRE

EH! MA CARO PROFESSORE
UNA CERTO ERA CAVA,
L’ALTRA PIENA DI VIGORE,
UNA FOTO SPUTTANAVA!!

QUINDI E’ NATA UNA QUESTIONE
CHE IL TEMPO HA UN PO’ APPANNATO,
E LA ROSY UN OMBRELLONE
PROPRIO IN MEZZO VI HA PIAZZATO!!

PRIMA SAI NON C’ERA POSTO
MA MI HAN FATTO UN BEL FAVORE,
ERA UN TRONCO BELLO TOSTO
CI HA PENSATO IL GRAN SIGNORE

CHE NON VUOL FARSI NOTARE
E IL CAFFE’ DA LEI NON PRENDE,
VA DALL’ANNA A CONSUMARE
FAR LO GNORRI MOLTO RENDE!!

MA IO RIMPIANGO L’ATMOSFERA
SENZA GENTE ASSAI GRADASSA,
E LA “CREMA” DELLA PIERA
UN RICORDO, CHE NON PASSA!!!

M. L.

Lasciate un commento

Dovete effettuare il login per inserire un commento.