Too Cool for Internet Explorer

Piagnistei di fine anno

31 dicembre 2010 da bsìa

Si sono svegliati? Dove erano? In gita? All’estero per lavoro? In coma farmacologico? Sotto l’effetto della maria o del pejote? Persi nel mondo incantato di Alice? In viaggio verso il terzo pianeta del sistema di Alpha Centauri?

Oppure stanno ancora a prenderci per il culo anche alla fine dell’anno?

Pare abbiamo versato qualche lacrimuccia perché si sono accorti che il governo centrale gli ha fatto una “sforbiciatina” di 500 mila euro.1 Ma che fosse in programma lo sapevano anche i sassi già dalla scorsa primavera. Ma loro hanno continuato a “stragiare”: fondi perduti di qua, fondi perduti di là. Soldi a sbafo perché, come ben saprete, Fabio è così affascinaaaaante e, come lo vedono, subito si aprono i cordoni dei borsellini.

Adesso alzano alti lai al destino cinico e baro! “Aita, aita”, grida il prof. “come farò a fare assistenza sociale? Come farò a mantenere le agevolazioni ai poveri? Dovrò forse aumentare le tasse? Ohi me, tapino … che triste destino”.

Volete un consiglio? Perché magari non incominciate col tagliarvi le vostre mostruose, ignominiose, scandalose indennità?

Nell’attesa, visto che siamo a fine anno, anche bsìa vuol farvi gli auguri di rito:

ANDATE A CAGARE

  1. Belgioioso, conti in rossoLa Provincia PAVESE – 30.12.2010 []

Lasciate un commento

Dovete effettuare il login per inserire un commento.