Too Cool for Internet Explorer

Ricorsi e tastiere

18 marzo 2013 da Emilio Conti

Ho letto oggi sulla stampa locale la notizia del ricorso al TAR del Comitato contro il gassificatore,1 ricorso già da tempo preannunciato dal Comitato stesso.

Nell’articolo vengono anche evidenziate delle criticità che anche noi del blog avevamo da tempo sottolineato analizzando l’autorizzazione rilasciata alla ditta costruttrice dell’impianto da parte della Provincia, (vedi il post Carbonella e grigliate del 26 febbraio scorso) vale a dire la presenza dei camini, la carbonella al momento inutilizzabile come combustibile e gli sfiati in caso di emergenza non sottoposti a controlli.

Dal momento che siamo stati tra i primi, se non i primi in assoluto, a prendere una posizione chiara contro la realizzazione del gassificatore (vedi Centrale a biomasse? No grazie!) ci fa piacere constatare che anche gli oppositori “da tastiera” servono a qualcosa (oltre, ovviamente, ad aver firmato contro la costruzione di quell’impianto).

Per concludere, come al solito, va rimarcata la strepitosa replica del sindaco che afferma trattarsi di “polemiche pretestuose” dal momento che tutti gli enti competenti avevano autorizzato l’intervento. E questo cosa vorrebbe dire? Che lui, forse, non ci ha inondato di fandonie sul progetto del gassificatore (niente camini e carbonella a go-go)? Oppure che le criticità che abbiamo rimarcato non esistono e sono frutto della nostra fantasia?

  1. Arriva ricorso per fermare il gassificatore” – La Provincia PAVESE – 18.03.2013 – pag. 14 []

Lasciate un commento

Dovete effettuare il login per inserire un commento.