Too Cool for Internet Explorer

Quattro passi nel delirio

20 ottobre 2009 da bsìa

E’ mia abitudine, quando scrivo qualcosa sul blog, buttarla in burla (o almeno provarci). Certo, sono volgare e irriverente – grande cruccio per i benpensanti 😈 , ma questo dovrebbe servire a sdrammatizzare un po’ la situazione senza, per questo, sminuire i temi che propongo. Confesso però, che da un po’ di tempo, faccio sempre più fatica a rimanere entro certi binari, perché alcune volte, nel vedere o sentire certe robe, vengo preso da un vero e proprio furore e, se dovessi cedere all’istinto, uscirei alla caccia di certe facce di merda per prenderle a calci in culo! 👿

Ieri sera è stata una delle volte descritte. Apro la posta elettronica e ricevo una mail dal capo1 con due allegati. La missiva è laconica: “Guarda un po’ qui. Che ne pensi?” con tanto di smile diabolico_ghignante (il capo, quando vuole, sa essere veramente un gran bastardo! :mrgreen: ).

Apro gli allegati e … rosario di imprecazioni; urlo come un invasato “Dov’è la mazza da base-ball?”. La moglie, ormai avvezza, dal salotto mi urla “Prendi un Tavor! Quand’è che hai fatto l’ultimo ECG?”. 😎 E allora ho fatto passare la “nuttata” e adesso sono un po’ più tranquillo. 👿

Cosa c’era in quegli allegati? C’erano le due pagine di un volantino che è stato distribuito nella prima metà del mese dalla Lega Nord sezione di Belgioioso (a proposito capo, com’è che tu sei a casa a fare un cazzo, mentre io devo lavorare per pagarti la pensione, e tu manco sapevi del tazebao leghista che se non ci fosse stata una mano pietosa a segnalartelo il fatto ti, e mi, sarebbe passato inosservato? Stiamo battendo la fiacca? 😯 )

Per coloro che se lo siano perso e, soprattutto, per poter seguire quello che segue, potete visualizzare qui la prima pagina e qui la seconda.

Ed è subito delirio. Perché, i sommi (o sarebbe meglio dire il sommo), ci spiegano come l’hanno preso allegramente nel culo nella passata elezione amministrativa. E ne sono pure orgolioni perché, udite udite, non sono entrati in consiglio per 30 voti: E SE NE VANTANO!!!! 😯 E qui bisognerebbe incominciare a digitare i numeri 1 e poi 1 e poi 8! Non contenti continuano: “Ottimo risultato in termini di visibilità […]”. GRANDIOSO! Ma in questo caso, lo devo ammettere, hanno ragione: L’AVER PERSO PIÙ DI 400 VOTI NELLO STESSO GIORNO gli ha dato una visibilità che ha trasceso il paese, la nazione, il continente, la Terra per proiettarsi negli spazi siderali fino alle sperdute galassie là dove nessun umano si è mai spinto! :mrgreen: Ricordo di aver ricevuto un messaggio sub-spaziale inviato dai Klingon, popolo guerriero e poco propenso al riso, che diceva: “Li volemo conosce. Se stamo a scompiscià dal ride. Mo’ mannamo ‘no Sparviero a caricà ‘sti cabarettisti. Semo troppo seri, c’avemo da ride de più”. Purtroppo devono averci ripensato. 😥 Ora, per capire appieno l’assurdità di una simile affermazione, immaginate di essere il proprietario di un’impresa. A fine anno arriva il vostro amministratore e vi dice: “Capo, avremmo chiuso il bilancio con un utile di 200 che però vanno a coprire quasi tutti gli investimenti che sono di 230. Pensi un po’, non abbiamo coperto il tutto solo per 30, ma potevamo arrivare a 600”. 😯 Voi cosa fareste? Vi accontentereste del manicomio oppure lo fareste squartare da quattro cavalli? Ma qui siamo di fronte alla nota tattica berlusconiana: se dici una cagata una volta, tale rimane, se la ripeti mille volte poi qualcuno finisce per prenderla sul serio. Solo che qui ci siamo noi e ogni volta che loro diranno ‘sta fregnaccia noi diremo sempre: trattasi di stronzata!!

Ma poi, visto che sono così acuti, se la pigliano con l’opposizione, quella che è riuscita ad entrare in consiglio, cioè quella che ha ottenuto ciò a cui anche loro aspiravano. E, livorosi, l’accusano di non fare l’opposizione ma di sputtanare (ehilà, il verbo l’ha sdoganato il vecchietto) proprio loro con l’accusa di aver venduto i voti. Il che, stando a certi documenti, potrebbe anche avere un certo fondamento. E poi s’indignano “come avremmo potuto, noi discendenti diretti di Odino, allearci con cotal disomogeneità?” Se questo è il materiale, allora è stato molto meglio così.

Vuoi, poi, che lascino in pace il Migliavacca? Figuriamoci! Deve proprio stargli sui coglioni con quel suo giornalino che gli fa le pulci (sarà mica perché continua a citarmi? 😆 ). Perché il Migliavacca sarebbe una merdaccia per non aver fatto come il Perego che ha incrementato il tesseramento portandolo alla stratosferico numero di 60! 😯 Dai, Migliavacca, essere denigrati da costoro deve essere un motivo di vanto! E concludono il tutto con un perentorio “QUESTI SON FATTI e NON PAROLE!!! E tutto ciò non essendo un brusacrist doc”. A parte che la u del bruciascristo va usata con la dieresi (ma sapranno cos’è? 🙄 ), vedo che l’immigrato (clandestino? 😆 ) se l’è un po‘ presa: che facciamo? Lo respingiamo? 😈

Ma il clou viene alla fine: LORO CONTROLLERANNO COSA FARA’ L’OPPOSIZIONE!!!!!! 😯 Sono talmente incazzati di non essere riusciti ad indebolire Giuzzi che han deciso di fare l’opposizione, non alla maggioranza, ma all’opposizione. 😯 Wow, Il Bobbio (ma sapranno chi è?) ha sacramentato dalla tomba. Qui siamo al ribaltamento di ogni logica!! Opposizione all’opposizione! M-I-T-I-C-I !! Chissà se lo venisse a scoprire il Fukujama (ma sapranno chi è?). Naturalmente “vigileranno” anche che l’immenso rispetti il programma. A cominciare dalla tangenziale? Quella delle terre viscontee? 😈

Dopo tutto ciò non mi rimane che pregare: “O Minerva, grande dea della sapienza, rivolgiti al padre tuo, il possente Giove, e pregalo di scagliare qualche sua saetta sulle teste ottenebrate e che lo splendore della folgore rischiari le loro menti, in modo che finalmente riescano a vedere la soluzione del loro quesito esistenziale: «Quanto fa 2 + 2?»

  1. Il famoso pensionato con baby-pensione-d’oro amministratore del blog 😆 []

Una risposta a “Quattro passi nel delirio”

  1. arcadia@ dice:

    NO COMMENT……

Lasciate un commento

Dovete effettuare il login per inserire un commento.