Too Cool for Internet Explorer

I nodi incominciano a venire al pettine?

18 settembre 2009 da bsìa

Zumpappazumpappazum? Il “trombonamento”, caratteristica distintiva della precedente amministrazione Zucca, sembrava, dopo le elezioni stravinte, essersi un po’ attenuato. Chi però sperava in una più sobria gestione del paese è stato brutalmente disilluso! Dopo un periodo di silenzio, forse dovuto ad un po’ di vergogna per aver vinto con voti “che puzzano” (o almeno dovrebbero essere così, per chi si dichiara veramente di sinistra), grancasse, cimbali, pifferi e tromboni hanno ricominciato la sinfonia:

ZUMPAPPAZUMPAPPAZUM

Tra le innumerevoli marcette trionfali c’era anche quella intitolata “Edilizia scolastica in primo piano”. Zumpappazumpappazum.

Oggi, apro il giornale e leggo che …”Belgioioso, scuola. Per la pioggia lezioni in mensa”: ALLA FACCIA DELL’EDILIZIA SCOLASTICA IN PRIMO PIANO! 👿 Il quotidiano, però, che non vuol mai essere “sgarbato” verso sua_trombonità nel titolo cerca di far passare l’accaduto come causato dal maltempo (Primi danni del maltempo1). Ora, per la gente normale, il maltempo che può provocare dei danni agli edifici può essere o un nubifragio o una tromba d’aria. Ma non per certi giornalisti che scambiano una pioggia pre-autunnale, anche intensa, per un monsone!

Quindi, col cazzo che sono danni causati dal maltempo; bisognava chiamarli per quello che sono: danni causati dall’incuria! 👿 ALLA FACCIA DELL’EDILIZIA SCOLASTICA IN PRIMO PIANO! Dico stronzate? Sentite cosa dichiara il sant’uomo: “Eravamo a conoscenza del problema […]”. LO SAPEVA E NON HA FATTO UN CAZZO!! 👿 E sapete perché non ha fatto un cazzo? “[…] il Comune nei mesi estivi aveva redatto un progetto per il rifacimento della copertura della scuola, già presentato in Regione per la richiesta di un cofinanziamento. Siamo in attesa di una risposta”. Allora? Nell’attesa facciamo affogare i pargoli? Ergo, il nostro (?) primo(??) cittadino si becca un bel vaffanculo per non essere stato in grado di recuperare nemmeno qualche centinaio di euro per far sistemare un onduline e quattro coppi. Lui, colui che fa incetta di finanziamenti a fondo perduto, of course, come mai nella storia brüsacrista, lui, colui al cospetto del quale i borsellini si spalancano invitanti, lui NON è stato in grado di tirar su un po’ di soldi per sistemare il tetto della scuola elementare! 👿 Bravo! Zucca for president! Adesso che il nano è in crisi, candidiamolo alla presidenza del consiglio!! In fatto di sparare cagate è anche meglio del vecchietto_che_sta_invecchiando_molto_male!

Visto che adesso è di moda far domande: sarà vero quel che il vulgo mormora e cioè che avrebbe avvertito tutte le imprese che hanno fatto i lavori “elettorali” che no tiene dinero e che quindi, se va bene, riceveranno quanto gli spetta solo l’anno prossimo? Minchia! Sai che smacco per il raccoglitore_automatico_di_fondi_a_fondo_perduto? :mrgreen: ‘ndo cazzo sò finiti tutti ‘sti fondi? Assessore al bilaaancioooo!!! 😈 Facciamo truculente “feste medioevali” con annessi palii e costringiamo al coturno i piccoli brüsacrist?

P.S. Vedrete le faville della settimana prossima in occasione della Sagra. Si stanno preparando sinfonie infinite! 👿

P.P.S. Con questa opposizione non ci resterà che sperare nell’H1N1? 😆

P.P.P.S. LA TANGENZIALE NON LA FARANNO!!!

  1. La Provincia PAVESE – pag.19 – 18 settembre 2009 []

Una risposta a “I nodi incominciano a venire al pettine?”

  1. arcadia@ dice:

    Ogni commento è superfluo… Sono pienamente d’accordo con ciò che scrive bsia… Potrei aggiungere qualcosa ma lo farò nelle sedi opportune.

    P.S. LA TANGENZIALE NON LA FARANNO!!!!!

Lasciate un commento

Dovete effettuare il login per inserire un commento.