Too Cool for Internet Explorer

Corteolona, un paese di poveri?

12 gennaio 2008 da Emilio Conti

Dal momento che questo blog è un blog “contro”, autorizzato dall’autore, ed amico, ripropongo la lettera pubblicata oggi su La Provincia PAVESE.

 

—————————————————

Corteolona, nuovi poveri
Il Comune faccia di più

In riferimento all’articolo sui nuovi poveri a Corteolona, volevo fare un plauso alle associazioni senza scopo di lucro quali la Parrocchia, la Società Sportiva, la Pro Loco e la Protezione Civile che, con pochissimi mezzi economici, si prodigano per i cittadini.
Deve essere invece evidenziata la scarsa attenzione del sindaco Dossena; solo ventimila euro l’anno per i poveri è una cifra bassissima considerando che le grandi attività industriali presenti sul nostro territorio forniscono al nostro Comune tantissimi soldi.
Forse ora sarebbero serviti i soldi spesi per la piscina (rivenduta poi a una società privata; quanto è costata? E quanto i cittadini hanno recuperato dalla vendita?). Consideriamo inoltre che ci manca anche una casa di cura per anziani che c’è in molti paesi limitrofi.
Sono sicuro che il sindaco Dossena si metterà a lavorare per migliorare questa situazione. Buon lavoro.

Tano Lombardi
artigiano tipografo
Corteolona

 

Lasciate un commento

Dovete effettuare il login per inserire un commento.