Too Cool for Internet Explorer

I titolari della dignità

12 agosto 2008 da bsìa

Dopo essere stato, con mia grande gioa 😈 , pesantemente accusato dall’assessore Polloni, tra l’altro, di mancanza di dignità per il fatto di “nascondere” la mia vera identità dietro a un nickname, oggi leggo su La Provincia PAVESE la lettera che lo stesso ha scritto in difesa di Di Giacomo che era stato tacciato di “mutismo consigliare” riguardo all’affare ex Dolma, sempre con lettera allo stesso giornale, dagli appartenenti dell’opposizione.

Già nella mia risposta a Sua Eleganza avevo sottolineato che in fatto di dignità forse l’assessore avrebbe fatto meglio a guardare in casa sua (la sua giunta). Ed oggi eccone un’ennesima conferma: non è il Di Giacomo che “dignitosamente” risponde per le rime, ma lo fa quello che ormai potremo definire il “difensore d’ufficio” della nostra amministrazione: l’avvocato Perry Pollon 😆 . Mi chiedo, allora, se l’assessore, con il suo intervento, pensa di aver fatto fare una bella figura al Di Giacomo. A meno che …

A meno che le voci che circolano per il paese non siano vere! Voci che dicono che le lettere pubblicate sulla stampa locale con le firme le più varie in realtà siano scritte da un’unica mano!  Come  ho più volte ripetuto, e conoscendo la malignità dei brüsacrist 😆 , io penso sempre alla buonafede del prossimo mio 😛 , per cui faccio fatica a prestar fede a queste voci.

Però, che strane coincidenze!! 😈

Lasciate un commento

Dovete effettuare il login per inserire un commento.