Too Cool for Internet Explorer

Tempo di dichiarazione dei redditi

9 aprile 2010 da bsìa

Finalmente! Eccoci giunti, come ogni anno, al fatidico periodo in cui l’itagliano deve appressarsi alla compilazione della dichiarazione dei redditi.

I poveri pirla (lavoratori dipendenti e pensionati), rigirandosi tra le mani sconsolati il misero CUD, pensano a quanto riusciranno a recuperare per le spese dentistiche (ammesso che se le siano potute permettere) o per gli interessi sul mutuo. Per tutti gli altri, invece, notti insonni a rimuginare come fare ad imboscare guadagni (anche dalla dubbia provenienza) in modo da far rientrare la loro dichiarazione entro la media dei 15.000 euro lordi annui! 👿

Per tutti, però, si presenta il solito quesito: a chi cazzo diamo ‘sta minchia dell’otto per mille?

Propongo, per facilitarvi la scelta, questa pubblicità progresso! 😈

Lasciate un commento

Dovete effettuare il login per inserire un commento.