Too Cool for Internet Explorer

Il gioco delle parti

2 giugno 2014 da sgur_di_tri

Le elezioni sono finite (con il risultato che tutti conosciamo) e, giustamente, qualche giorno fa la Dr.ssa Rogato, neo sindaco di Belgioioso, ha pensato bene di lanciare un appello affinché tutti i contendenti abbassino i toni, al fine di avere un confronto costruttivo sulle cose da fare.

Parole pienamente condivisibili, che dovrebbero mettere d’accordo un po’ tutti! E invece, appena due giorni dopo, con un tempismo sospetto, ecco l’ex sindaco, il Prof. Zucca, utilizzare la pagina “feisbuch” di “No a brusacrist- masked” (ex “NO Costa”), per attaccare in modo piuttosto virulento il signor Fraschini.

Un attacco, almeno per me, inspiegabile: può essere che mi sia perso qualche precedente scambio di battute? Quello che ho notato, però, è che anche alcuni “feisbuchisti”, nei loro successivi commenti, hanno espresso meraviglia per il tenore delle parole dell’ex Sindaco.

E allora, dal momento che non crediamo al caso, ci scappano delle domande: perché il Prof. Zucca si è smarcato, non rispettando l’appello della Dr.ssa Rogato? Ha forse voluto, da subito, mettere le cose in chiaro per far capire che, politicamente parlando, è lui l’azionista di maggioranza della maggioranza?

Oppure, non è che, invece molto più semplicemente, stiamo assistendo al classico gioco delle parti? Per saperlo, pensiamo basterà aspettare le prossime dichiarazioni!

Una risposta a “Il gioco delle parti”

  1. Emilio Conti dice:

    Fraschini commenta:

    Se “Sgur di tri” è rimasto piuttosto sconcertato dalle dichiarazioni di Zucca figurati io. Solo sconcertato però, perché ormai ciò che scrive non mi provoca né indignazione né risentimento e poi, data l’età avanzata (purtroppo, e in questo Zucca ha ragione !) sono immune da certi sentimenti; solo sconcerto e sorpresa. Se l’aver criticato l’eccesso, a mio parere, di pali di illuminazione sulle piste ciclabili, provoca in Zucca tali reazioni vuol dire che ormai è arrivato alla frutta; crisi di nervi o crisi di eccesso d’alcool?

Lasciate un commento

Dovete effettuare il login per inserire un commento.