Too Cool for Internet Explorer

Per favore, basta parlare della chiusura estiva delle Poste!

28 ottobre 2013 da sgur_di_tri

Una settimana fa stata è pubblicata all’Albo pretorio on-line del Comune di Belgioioso una Delibera del Consiglio Comunale che ci ha lasciato letteralmente stupefatti. Stiamo parlando della Delibera n. 69 del 16.9.2013 avente per oggetto: “Mozione dei Consiglieri Savi, Giuzzi, Bianchi e Daidone sui disservizi e le lunghe code di attesa presso l’Ufficio postale di Belgioioso“.

Con questa mozione  la minoranza ha chiesto a Sindaco e Giunta di impegnarsi nelle sedi competenti perrisolvere le criticità del locale Ufficio postale dovuto soprattutto all’apertura a giorni alterni nei giorni estivi(sic!).

La prima domanda che mi viene in mente è questa: ma a lor signori non gli viene in mente di raccogliere un minimo di informazioni prima di presentare una mozione? Noi del belgioioso-rock ad esempio (che non siamo dipendenti, né ex dipendenti delle Poste) della chiusura estiva dell’Ufficio postale di Belgioioso ne abbiamo parlato diffusamente e a più riprese sul blog (ecco qui di seguito i post con i quali annualmente abbiamo commentato le lamentele ferragostane degli amministratori viscontei):

– nel 2012 con il post Cara posta, con questa nostra veniamo noi a dirvi …;
– nel 2011 con il post Belgioioso e le Poste: carteggio 2010/2011;
– nel 2010 con ben due post Posta a singhiozzo e altre amenità e Posta a singhiozzo e altre amenità – parte seconda.

Per tre anni consecutivi infatti l’Amministrazione comunale di Belgioioso, guidata dal Prof. Zucca, ad agosto si è lamentata sdegnata per la riduzione dell’orario delle poste a Belgioioso, e noi ogni volta a fargli presente come stavano le cose.

E quest’anno, dopo tre anni consecutivi passati a ripetere le stesse parole e nella speranza di non dover nuovamente leggere i  soliti ed inutili “pianti” ferragostani degli amministratori viscontei, abbiamo voluto giocare d’anticipo, pubblicando a luglio un post, per così dire, “scaramantico” (vedi qui).

Giunti quasi alla fine di ottobre abbiamo ingenuamente creduto di averla scampata, e invece così non è stato perché al posto della maggioranza che quest’anno sull’argomento è stata muta, ecco che, ahi noi!, ci ha pensato l’opposizione in Consiglio comunale a rinverdire i fasti (nefasti) degli scorsi anni, presentando il 4 settembre 2013 una mozione avente per oggetto principale proprio la chiusura estiva dell’Ufficio postale di Belgioioso.

Per favore, non se ne può più con questo Ufficio Postale che chiude ad agosto! Dopo quattro anni siamo ancora qui a parlarne?  Suvvia, ma è così difficile sapere che per cercare di migliorare il servizio nel periodo estivo c’è un momento preciso per farlo, e questo non è certamente a settembre e nemmeno ad agosto?

Sarebbe sufficiente che gli amministratori viscontei (minoranza compresa) facciano un piccolo sforzo e che, in primavera (verso maggio), si leggano le informative che su questo argomento annualmente l’ANCI della Lombardia manda ai Comuni interessati!

Per finire, crediamo che il problema delle code all’Ufficio Postale di Belgioioso si debba affrontare in generale, guardando a ciò che succede nel corso dell’intero anno, e non limitarsi al periodo estivo! O no!?

2 Risposte a “Per favore, basta parlare della chiusura estiva delle Poste!”

  1. Emilio Conti dice:

    Mi è stato segnalato (grazie Moraschini) che il nostro comune non è più iscritto all’ANCI!

  2. sgur_di_tri dice:

    Strano, perché, ho interrogato il sito dell’ANCI nazionale (http://www.anci.it/index.cfm?layout=associati) e il Comune di Belgioioso risulterebbe ancora iscritto. Per caso il sito dell’ANCI non è aggiornato?

Lasciate un commento

Dovete effettuare il login per inserire un commento.