Too Cool for Internet Explorer

Appropriazione indebita

2 novembre 2008 da bsìa

Non la vuole proprio capire! Non c’è verso di farglielo entrare nella zucca! 😀 E’ ovvio che ad una certa età, cultura o non cultura, si faccia più fatica ad imparare (vero admin? 😈 ), ma qui ci troviamo di fronte ad una vera e propria muraglia cinese culturale. Con l’avvento del blog certi scherzetti non si possono più fare, altrimenti arriva la smerdata nel giro di due secondi. Figuriamoci, poi, quando un blog, come questo, è nato proprio per rompere le uova nel paniere a chi si crede un essere superiore a cui la plebe deve inchinarsi riverente e adorante.

Stamane, sulla stampa locale (La Provincia PAVESE) compare un trafiletto dal titolo “La Costituzione ai 18enni” dove si può leggere che la nostra amministrazione ha deciso di anticipare ad oggi la commemorazione del 4 novembre consegnando ai diciottenni belgioiosini un gagliardetto con lo stemma del comune e una copia della Costituzione (!!!!). Embè? Embèèèèè!? Cosa cavolo centra la Costituzione italiana con la grande guerra (prima guerra mondiale)? La nostra Costituzione è nata dopo la seconda guerra mondiale e di conseguenza sarebbe appropriato riferirvisi in occasione del 25 aprile (per fortuna che è uno storico!!!) e non del 4 novembre. Casino di eventi storici a parte, quello che mi ha colpito maggiormente è che anche in questa occasione il nostro eroe ha “rubato” l’idea ad un altro e precisamente al consigliere di minoranza Giulio Giuzzi quando, in un articolo apparso il 7 febbraio 2008 su La Provincia PAVESE, lo stesso proponeva, tra le altre cose, di distribuire la Costituzione italiana nelle scuole del nostro paese (vedi il mio post Eppur si muove – in particolare il poscritto).

Adesso Lui dirà: “Ma Giuzzi voleva distribuirla nelle scuole, io invece l’ho data solo ai diciottenni1“. Capirai la differenza! 👿 Resta il fatto che siamo di fronte già al secondo episodio di questo tipo – vedi il post Coincidenza o furbata? Ancora una volta l’abbiamo preso con le mani nella marmellata. 😆 Di fronte a questi comportamenti si rimane allibiti, soprattutto in considerazione dell’età di chi li compie 🙄 oltre al fatto che alcuni componenti l’amministrazione non fanno che prendersela con il sottoscritto per l’anonimato (ovviamente lo fanno con e-mail “anonime”) e la “presunta” mancanza di proposte “costruttive”.

Ma non la vogliono capire: il blog è memoria. Da qui non sfuggirete!! 😈

 

P.S. Ho più volte pregato l’amministratore del sito a pubblicare le statistiche delle visite al blog (tanto per fargli tremare un po’ le ginocchia), ma quel testone non ci sente! 🙁

  1. Che naturalmente, in piena tempesta ormonale, penseranno sicuramente a mettersi a leggerla al posto del Kamasutra 😈 []

Lasciate un commento

Dovete effettuare il login per inserire un commento.