Too Cool for Internet Explorer

Le tre riproduzioni

3 dicembre 2011 da sgur_di_tri

Attenzio’! Attenzio’! Avviso ai frequentatori del blog: prossimamente a Belgioioso prevedo un rinfresco d’eccezione (direi epocale), che penso oscurerà ogni analogo precedente!

Che elementi ho per prevederlo? Facile, basta andare all’Albo Pretorio del Comune e leggere la Determina n. 175 del 29.11.2011 avente per oggetto:Impegno di spesa per fornitura sculture per eventi e manifestazioni istituzionali.

In sostanza, con questa Determina, l’Amministrazione comunale di Belgioioso ha impegnato la somma di 2.520 Euro (IVA compresa) per la fornitura di n. 3 riproduzioni dellascultura “Noi Europa figlia del libro”, in lega bronzo, satinatura e piedistallo in legno dell’800.

Dato atto che l’Amministrazione comunale intende realizzare eventi e manifestazioni istituzionali presenziate da figure di rilevo appartenenti a Enti istituzionali, eritenuto opportuno altresì in occasione di detti eventi istituzionali offrire un omaggio alle autorità invitate, così è scritto nella Determina sopra citata.

Ergo, se l’Amministrazione comunale di Belgioioso ha deciso di “omaggiare” le autorità che interverranno agli eventi con riproduzioni così pregiate, il rinfresco che sarà offerto per l’occasione non potrà che essere all’altezza degli omaggi! Non si vorrà mica lesinare sulle tartine o sui tramezzini, o no!?

Quindi, attenzione alle locandine che verranno esposte nelle prossime settimane e che annunciano nuovi eventi, perché è molto probabile che in quell’occasione ci si possa “attovagliare” gratis”!

——— @ @ @ ———

Ho notato infine che nella Determina non c’è né il nome dello scultore né una descrizione della scultura da riprodurre. E allora come mio solito, spinto dalla curiosità, ho effettuato una breve ricerca nel variegato mondo di internet, e lì ho scoperto l’esistenza di una scultura, avente per titolo proprio Noi Europa figlia del libro, opera del 2006 di un noto ed apprezzato artista.

Così mi sono chiesto: è forse la stessa scultura di cui parla la Determina? Se così fosse, c’è da sperare solo in una cosa: che le tre riproduzioni ordinate dal Comune non abbiano le dimensioni dell’originale, perché, in tal caso, gli “omaggiati” avrebbero qualche problemino a portarsele via (vedi qui)!

Lasciate un commento

Dovete effettuare il login per inserire un commento.