Too Cool for Internet Explorer

Io me ne fregio! Doppiamente!

31 agosto 2011 da sgur_di_tri

Sicuramente lo avete saputo, la 3° edizione del Palio delle Terre Viscontee è stata di nuovo vinta dalla squadra di Filighera, e il Sindaco del paese, facendosi interprete dei sentimenti dei suoi concittadini, ha subito dichiarato: Siamo molto contenti che per la seconda volta ci possiamo fregiare di un titolo così prestigioso.1

Dichiarazione pressoché simile a quella rilasciata lo scorso anno dallo stesso Sindaco in occasione della vittoria nella 2° Edizione del Palio, e che, allora, aveva sollevato perplessità nel nostro “bridon”, il quale diceva, invece, che a Filighera c’era una diffusa indifferenza alla notizia della vittoria (vedi qui).

Un dubbio, quello di “bridon”, che in effetti era venuto anche a noi del blog (vedi qui), e che ci aveva spinto, per avere chiarezza su questo tema, a proporre l’effettuazione di un sondaggio fra gli abitanti di Filighera, al fine di ottenere un dato incontrovertibile.

Vi ricordo che il quesito proposto nel mini sondaggio era questo:
Io, del titolo di vincitore del 2° Palio delle Terre Viscontee, me ne fregio!” : … SI/NO.

Ebbene, contrariamente a quanto pensavamo, la stragrande maggioranza delle risposte pervenute in redazione è stata positiva, e cioè: “SI, io me ne fregio!” (pensate che in alcune risposte, forse a voler maggiormente sottolineare questo sentimento, abbiamo perfino trovato aggiunto l’avverbio “altamente!“).

Un risultato inconfutabile che conferma pienamente le affermazioni del Sindaco, per cui inviterei il buon “bridon” a farsene finalmente una ragione e, da quest’anno, cominci anche lui a fregiarsene almeno un po’ del fatto che Filighera abbia vinto, per la seconda volta, il Palio delle Terre Viscontee!

  1. Vedi la Provincia PAVESE del 30.08.2011 – “Filighera vince la sfida nella Bassa []

Una risposta a “Io me ne fregio! Doppiamente!”

  1. bridon dice:

    Chiamato in causa rispondo, caro sgur_di_tri.

    Quest’anno ho preferito evitare commenti riguardo il palio per non fare la figura di quello che se ne fregia troppo di un tale trionfo. Quindi lascio tutto il fregiamento possibile nelle mani del nostro amato sindaco. Il quale peraltro ora è vostro concittadino, avendo abbandonato il piccolo borgo per la city.

Lasciate un commento

Dovete effettuare il login per inserire un commento.