Too Cool for Internet Explorer

Annunci pilotati

31 marzo 2010 da Emilio Conti

Che mi ricordi, non si è mai verificato che l’annuncio dell’aumento di una tariffa venisse dato solo ventiquattr’ore dopo la chiusura dei seggi elettorali, appena dodici ore dopo la proclamazione dei risultati e, ma soprattutto, ad appena quarantott’ore prima dell’entrata in vigore.

L’annuncio di cui parlo è quello dell’aumento della tariffa del gas metano fatto ieri. L’aumento decorrerà dal primo aprile. Solitamente la variazione autorizzata dall’authority viene annunciata anche un mese prima della sua entrata in vigore: come mai adesso si è aspettato fino all’ultimo? Non sarà mica per evitare di mettere in imbarazzo qualcuno prima delle elezioni? Il solito trinaricciuto dirà che è semplice coincidenza: lo stesso trinaricciuto che nel caso di iscrizione di qualcuno nel registro degli indagati griderebbe alla giustizia ad orologeria!

Chiusa la nota polemica, veniamo ai fatti. L’aumento annunciato è del 3,6%. Nel precedente post Altro che 2,8%! ho calcolato di quanto fosse aumentato il gas metano in sette mesi. Vediamo di rifare i calcoli dopo il nuovo aumento (a distanza di soli tre mesi dall’ultimo). Nel post citato avevo calcolato il nuovo prezzo (ipotetico, dopo l’aumento del 2,8%) del gas al metro/cubo in 0,3084 euro. Se adesso subisce un altro aumento del 3,6% il prezzo si attesterà a 0,3195 euro al mc. Ricalcolando l’ipotetica bolletta di 100 mc. otterremo un totale di 33,14 euro, così calcolati: 100 (mc. consumati) x 1,037377 (fattore C di correzione) x 31,95 (nuovo prezzo del gas dopo l’aumento). Si ottiene una differenza, rispetto alla bolletta precedente il 1° luglio del 2009, di ben 3,14 euro pari al 10,47%!

In nove mesi (dal 1° luglio 2009 al 1° aprile 2010) il gas metano è aumentato del 10,47%! Di quanto sono aumentati gli stipendi? E di quanto le pensioni? E tutto questo in piena crisi!

Il partito “del fare” e “dell’amore” ha colpito ancora e, a quanto pare, è stato premiato dal cittadino italiano.

E tra poco sapremo dove costoro hanno intenzione di costruire le nuove centrali nucleari i cui siti sono stati gelosamente celati prima delle elezioni!

Luttazzi ha ragione da vendere! 👿

Lasciate un commento

Dovete effettuare il login per inserire un commento.