Too Cool for Internet Explorer

Il problema (?) FIAT

9 gennaio 2011 da Emilio Conti

Finora non mi sono mai espresso sull’indecente querelle FIAT anche perché penso, opinione personale, che ormai la FIAT sia finita. Opinione maturata leggendo i dati sulle vendite della casa automobilistica italiana e confrontando i suoi prodotti con altre marche europee e giapponesi (ma anche coreane).

È evidente, dunque, che la svolta reazionaria impressa da Marchionne al contratto di lavoro non è che una patetica scusa, anche perché il costo del lavoro incide per circa il 7% sul costo di un’autovettura. Forse sarebbe meglio chiedersi perché FIAT non vende! Altra balla stratosferica che ci viene propinata dai “soloni” che dovrebbero intendersi di economia è quella secondo la quale “ce lo imporrebbe la globalizzazione”. Mi chiedo come sempre se la globalizzazione riguardi solo ed esclusivamente l’Italia e non la Germania e la Francia, ad esempio (per non parlare per carità di patria dei paesi nordici).

Il solito grande problema di questa nazione: l’informazione! Fortunatamente c’è internet. E allora vi propongo questo interessante articolo. Buona lettura.

Lasciate un commento

Dovete effettuare il login per inserire un commento.