Too Cool for Internet Explorer

Passato e presente

23 marzo 2014 da sgur_di_tri

Ormai manca poco all’elezione del nuovo Sindaco, e Belgioioso si prepara a vivere una “frizzante” campagna elettorale, che crediamo rimarrà negli annali.

Lo si capisce dagli articoli apparsi in questi giorni sulla stampa locale. Prendiamo per esempio quello letto sulla Provincia Pavese del 20 marzo scorso dal titoloStaniscia contro Rogato: Manifesti affissi fuori regola.

Ebbene, in quell’articolo, il Sindaco di Belgioioso Prof. Zucca ha usato termini poco lusinghieri nei riguardi del suo ex Vice, Dr. Staniscia, il quale contestava l’affissione di alcuni manifesti che preannunciavano una manifestazione politica: «Quello di Staniscia sembra un atteggiamento un po’ schizofrenico e dimostra che la lista ha ben fatto a preferirgli Rogato, persona di maggiore equilibrio..

Acciderba! Qui ci scappa subito una domanda: come mai, oggi, il Prof. Zucca si esprime così nei riguardi del Dr. Staniscia? Cosa lo ha portato a proferire pubblicamente un giudizio così duro verso colui che, come sappiamo, è stato per circa 10 anni il suo più stretto collaboratore?

Penso ricordiate anche voi le tante belle fotografie a colori che li ritraevano insieme pubblicate sul Vivi BELGIOIOSO. Erano immagini rassicuranti in cui i due personaggi venivano immortalati fianco a fianco! Quante volte poi abbiamo visto il Dr. Staniscia vestire lui stesso la fascia tricolore e presenziare a manifestazioni pubbliche al posto del Primo cittadino!

L’intesa fra i due politici nostrani appariva solida, quasi perfetta, poi improvvisamente abbiamo scoperto che le cose non stavano proprio così, e nel volgere di pochi giorni, i rapporti fra i due sono radicalmente mutati! Passato e presente!

I due hanno ora intrapreso strade contrapposte, decidendo di presentarsi l’uno, il Dr. Staniscia, con una propria lista, mentre l’altro, il Prof. Zucca, gli si contrappone, appoggiando la lista Rogato. Converrete che il duello si presenta interessante, perché entrambi, a rigor di logica, dovrebbero “pescare” dal medesimo bacino elettorale. Vedremo come andrà a finire!

Ma la campagna elettorale, come sappiamo, non vede protagoniste solo le due liste che abbiamo citato. Le scelte per i belgioiosini infatti sembrano aumentare ogni giorno che passa!

Ad esempio, una novità assoluta è la lista civica capeggiata dal Signor Paolo Bertolotti (leggi la Provincia Pavese del 9 marzo 2014 dal titolo : “Belgioioso al voto“). Decisamente una “new entry” della politica nostrana, attorno alla quale ci sarebbero dei giovani pronti ad amministrare la città. Aspettiamo di conoscerli prima di esprimere giudizi!

E poi: cosa faranno quegli esponenti del Pd (leggi qui che si sono messi di traverso, criticando aspramente  la lista appoggiata dal prof. Zucca, anch’egli iscritto al Pd? Non solo: che farà la Lega Nord? Presenterà o no una propria lista? I tempi si fanno stretti  e le scelte si impongono! Scopriremo presto le loro carte!

Per contro, una vecchia conoscenza della politica “nostrana” sembra pronta a “ridiscendere in campo” (o, se volete, a “risalire in politica”), ed è il ciellino Dr. Costa, il quale spera così di tornare ad occuparsi della cosa pubblica (per i pochissimi che non lo sapessero rammento che il Dr. Costa è già stato Sindaco per 10 anni prima dell’era Zucca).

Ovviamente ancora non si conoscono i nomi che dovrebbero entrare a far parte della sua lista, ma “rumors” locali dicono che abbia già ottenuto l’appoggio del Dr. Giuzzi (attuale consigliere d’opposizione), che avrebbe la disponibilità di personaggi rivenienti da altre formazioni politiche e che abbia in corso contatti anche con nomi, che erano già presenti nella sua lista di 10 anni fa.

Una cosa è certa: con la candidatura del Dr. Costa, Comunione e Liberazione rientrerebbe alla grande nella scena politica nostrana. E allora osservando il presente, ma con un occhio sempre rivolto al passato, vorrei qui ricordare, a coloro che se la fossero dimenticata, la polemica che ci fu nel 2009 circa la posizione tenuta dai ciellini locali in occasione della passata tornata elettorale.

Pensate che addirittura si vociferò di loro voti finiti a favore della lista del Prof. Zucca! Roba da non credere! Il tutto originato da una “lettera aperta” del “Centro culturale la Nuova Terra” di Belgioioso (leggi Cl), del maggio 2009 ed indirizzata “indistintamente” (direi in modo pilatesco) ai candidati Sindaco di allora.

Al riguardo, se avete tempo e voglia di rivivere quella polemica, potete rileggervi sia i nostri post sia la lettera di Cl, cliccando su “Bici e feste”, “A proposito del voto Cl” e “A proposito della lettera aperta di Cl” e “Lettera aperta Cl”.1

Ciò premesso, visto che siamo alla vigilia di una nuova campagna elettorale, ci viene prorompente una domanda: ci sarà o no, anche stavolta, una nuova “lettera aperta” di Cl indirizzata “indistintamente” ai candidati Sindaco? Oppure, (visto che sembra profilarsi una candidatura di un noto esponente locale di Comunione e liberazione) ci sarà una chiara presa di posizione a favore del loro candidato? Passato e presente!

  1. Si accettano scommesse su chi riesce a leggere la lettera di Cl fino in fondo e senza interruzioni. []

Una risposta a “Passato e presente”

  1. Emilio Conti dice:

    Il Dr. Costa ci comunica che il periodo in cui ha ricoperto l’incarico di sindaco di Belgioioso, contrariamente a quanto indicato nel post, non è di 10 anni bensì di 14. Ci scusiamo per l’imprecisione.

Lasciate un commento

Dovete effettuare il login per inserire un commento.