Too Cool for Internet Explorer

E’ ora di dire basta alla xenofobia

7 settembre 2010 da bsìa

E’ notizia di oggi1 che la sezione di Belgioioso della Lega Lombarda avrebbe intenzione di montare un gazebo in piazza Vittorio Veneto2 per una raccolta di firme contro l’ipotesi di gemellaggio con la cittadina romena di Cajvana.

A parte la giustificazione, che ha dell’assurdo, enunciata da quel genio del Perego, vale a dire “contro una politica che favorisce l’immigrazione” (quale politica? Vorrebbe essere così gentile da dirci il nome di chi lo rifornisce di roba così buona?), a dimostrazione che costoro sono così duri di comprendonio da non avere ancora capito che i rumeni sono a tutti gli effetti cittadini della Comunità Europea e che quindi hanno il diritto di andare dove vogliono, si tratta palesemente di un’iniziativa xenofoba. E la xenofobia non deve essere accettata in uno stato democratico.

Come conseguenza, allora, non bisognerebbe dare il permesso per una simile manifestazione. Ma siamo certi che questo non avverrà! Non tanto perché il rag. Zucca manchi di coraggio; non tanto perché, come uomo di “sinistra”, appartenga ad una formazione politica che si è fatta scavalcare a sinistra da un certo Fini che proprio di sinistra non è; ma per il semplice fatto che il rag. Zucca ha un enorme debito di riconoscenza con la sezione belgioiosina della Lega.

E sarebbe anche ora che il mondo cattolico belgioiosino battesse un colpo, perché è già da troppo tempo ormai che in paese c’è chi soffia sul fuoco  xenofobo senza che nessuno muova un dito.3 Oppure, visto che i rumeni sono ortodossi, ce ne freghiamo altamente?

  1. In piazza contro il gemellaggioLa Provincia PAVESE – pag. 18 []
  2. Che contraddizione: un gazebo in una piazza con un nome che dovrebbe essere indigesto a questi zotici. []
  3. Frase sentita in un bar: “Sarebbe meglio impedire l’ingresso ai rumeni  non ai cani” nel periodo della polemica del regolamento dei cani. []

Una risposta a “E’ ora di dire basta alla xenofobia”

  1. bertrand dice:

    visto in piazza il gazebo leghista e le persone che lo frequentano, mi onoro di non far parte di questa schiera di capre ignoranti!!!

Lasciate un commento

Dovete effettuare il login per inserire un commento.