Too Cool for Internet Explorer

Palio al palo: si ferma la “corsa delle carriole”?

6 agosto 2012 da sgur_di_tri

Tenetevi forte! Quella che mi è giunta (e che ora sto per darvi) è una notizia che, se venisse confermata, avrebbe del clamoroso: corre voce in città che quest’anno la tradizionale “corsa della carriole”, gara conclusiva del Palio delle Terre Viscontee, non verrebbe disputata!

A soli quattro anni dal suo avvio, la gara a squadre fra i Comuni viscontei che, nelle migliori intenzioni dei suoi promotori, doveva essere il fiore all’occhiello del Palio e che doveva fungere da gioioso collante fra gli abitanti del “contado”, subirebbe un improvviso stop!

Prima di qualsiasi commento, però, diciamo che, pur essendo la fonte che ci ha anticipato questa notizia molto attendibile, prima di rattristarci del tutto e cadere in una profonda depressione (dalla quale ci vorrebbe tempo prima di riprenderci), aspettiamo che la ferale notizia sia resa ufficiale: per cui teniamo accesa la speranza che l’amata “corsa delle carriole” si possa ancora disputare!

Ora però c’è una domanda che ci poniamo, a cui non sappiamo dare risposta: quale potrebbe essere la ragione per la quale gli organizzatori sarebbero costretti a rinunciare alla festa viscontea, che da tempo era stata prevista per 26 agosto prossimo (vedi qui)?

A questo proposito si fanno diverse ipotesi: sarebbe forse colpa della crisi finanziaria che comincia a far sentire i suoi effetti negativi sulle casse comunali? Strano perché fino a qualche settimana fa, come penso ricorderete, alcune migliaia di euro erano state pur trovate per le “Notti magiche al castello” e per la “Notte bianca” di Belgioioso.

Sarebbe forse sorta qualche insanabile discussione fra gli organizzatori sulla sede dove far svolgere la finale? Stentiamo a crederlo, perché di solito queste sono difficoltà facilmente sormontabili, se c’è la volontà politica di trovare una soluzione!

Sarebbe invece lo strascico polemico dei recenti scambi di battute fra i Sindaci del Basso Pavese, intorno al costruendo impianto a biomasse di Belgioioso, così come noi avevamo temuto potesse accadere (vedi il nostro post “Le biomasse e i Sindaci viscontei – 4”)? Oppure, ancora, lo scontro che si è verificato tra i sindaci per l’elezione del presidente della Convenzione ambientale della Bassa? Chissà!

Una cosa appare certa: se veramente la “corsa delle carriole” venisse cancellata, sarebbe un colpo durissimo alla stessa sussistenza del Palio delle Terre viscontee! Ah, che sventura!

Lasciate un commento

Dovete effettuare il login per inserire un commento.