Too Cool for Internet Explorer

Fratelli d’Italia – II parte

29 settembre 2009 da Emilio Conti

Proseguendo nel nostro viaggio alla scoperta della Massoneria italiana, in questa seconda puntata (la prima è stata quella del 17.8.2009 con la recensione del libro “Fratelli d’Italia di F. Pinotti) propongo all’attenzione di coloro che volessero capire il fenomeno partendo da una fonte privilegiata, l’interessante intervista televisiva che il Gran Maestro della Massoneria Professor Giuliano Di Bernardo (*) ha concesso a Daniele Luttazzi nella puntata di “Satyricon” andata in onda nell’aprile del 2001.
Nel corso dell’intervista il Gran Maestro tocca vari aspetti riguardanti la Massoneria e, dopo aver fatto alcuni cenni storici su come le Logge massoniche sono nate e si sono sviluppate, parla di come si diventa massoni, dei rapporti conflittuali tra Massoneria e Chiesa, della Loggia P2, dei riti iniziatici, della vita interna e di come i massoni si riconoscono fra di loro.
L’intervista è suddivisa in tre parti e con visione e audio perfetti.

Intervista – parte 1

Intervista – parte 2

Intervista – parte 3

Alla prossima puntata.
sgur_di_tri

(*) Giuliano Di Bernardo, Professore di Filosofia della Scienza a Trento, nel 1982 divenne Capo del Grande Oriente d’Italia proprio all’indomani dello scandalo P2; nel 1993 si staccò poi dal Grande Oriente D’Italia per fondare la Gran Loggia Regolare d’Italia, che attualmente è l’unica riconosciuta dalla Gran Loggia Unita d’Inghilterra, definita “la madre” delle massonerie mondiali.
E’ autore del libro “La filosofia della Massoneria” – pag. 232 – Marsilio Editore – 2002 – 2° edizione – Euro 7,50. Con Marsilio ha anche pubblicato “La ricostruzione del tempio. Il progetto massonico per una nuova utopia” (1996).

Lasciate un commento

Dovete effettuare il login per inserire un commento.