Too Cool for Internet Explorer

Strapaese

6 luglio 2010 da Emilio Conti

Sarò un ingenuo, ma io continuo a chiedermi come faccia gente di una certa età ad abbassarsi a fare delle figure non troppo edificanti come quella toccata a quattordici nostri concittadini con una lettera, che il nostro bsìa ha definito delirante,1 ma che dovrebbe piuttosto essere etichettata come esempio di puerilismo campanilistico oppure di machismo adolescenziale (io ce l’ho più lungo – più grosso – del tuo 😐 ). Ricordo che la lettera di cui si sta trattando è apparsa nella rubrica LA VOCE DEI LETTORI de La Provincia PAVESE del 1/7/2010.

Oggi, nella stessa rubrica, risponde con molta eleganza e signorilità, trattamento che i suddetti nostri quattordici compaesani non meriterebbero, il vice-sindaco di Pavia Gian Marco Centinaio. Dopo aver ridicolizzato quanto sostenuto dai nostri concittadini, il vice-sindaco di Pavia chiude la lettera così:

“Ricordo infine ai signori in questione, per la prossima volta, di identificarsi ai più. Purtroppo per loro non tutti i lettori della Provincia Pavese abitano a Belgioioso, di conseguenza gli incarichi ed i ruoli da loro occupati in paese potrebbero sfuggire a qualche lettore disattento: ex assessori, attivisti di partito, consulenti, eccetera. Perché non far capire a tutti da «che pulpito arriva la predica»?”

Bravissimo!

  1. Gli ipotesi e il berlusconide []

Una risposta a “Strapaese”

  1. bridon dice:

    Il vicesindaco colpisce nel segno. Alla fine molti dei firmatari sono personaggi e lacchè legati al sindaco Zucca. Non solo semplici cittadini.

Lasciate un commento

Dovete effettuare il login per inserire un commento.