Too Cool for Internet Explorer

Fuggi fuggi

23 settembre 2014 da Emilio Conti

La notizia di oggi, sulla stampa locale, ci dice che sette comuni hanno deciso di uscire dal Distretto del Commercio Terre Viscontee.1 In verità, la notizia proprio nuova non è perché, in diverse occasioni, qualche anticipazione c’era stata, sempre sulla stampa locale, riferita al singolo Comune. Adesso però sembra che la scissione sia stata “ufficializzata”.

Importate è che finalmente viene ufficializzato anche il motivo per cui si è giunti alla rottura, vale a dire per l’ineguale ripartizione dei fondi erogati dalla regione Lombardia. Il sindaco di Monticelli, Enrico Berneri, accusa, neanche troppo velatamente, l’ex sindaco di Belgioioso comune capofila dell’ente, di questa ripartizione non equanime.

Non ho prove che quanto affermato dal sindaco di Monticelli corrisponda a verità, dico, però, che avendo la fortuna di conoscere personalmente diversi sindaci della Bassa, questa voce l’avevo già sentita circa un anno e mezzo fa. Ovviamente il nostro ex sindaco, adottando la solita tecnica, “azione denigratoria”, “attaccamento alla poltrona” (senti chi parla), rifiuta ogni addebito per concludere con una frase che, ancora una volta, mette in mostra la sua assoluta refrattarietà alla logica: “Mi risulta che intenda (il sindaco Berneri [N.d.R.]) entrare nel distretto di San Martino”. Al che uno pensa: ” ma se uno non si trova più bene in una certa associazione, sarà ben libero di aderire ad un’altra!” O no?

Conoscendo alcuni sindaci della Bassa e, soprattutto, conoscendo l’ex sindaco di Belgioioso, sono portato, in mancanza di prove documentali, a credere alla versione del Berneri.

Concludendo: adesso vedrete che, a poco a poco, salterà fuori l’eredità lasciata, lasciataci, dal sig. Zucca.

  1. Sette Comuni lasciano il distretto” – La Provincia PAVESE – 23.09.2014 – pag. 24 []

Lasciate un commento

Dovete effettuare il login per inserire un commento.