Too Cool for Internet Explorer

Rimonta strepitosa!!!

16 gennaio 2008 da bsìa

Lo dicevo che il povero “tira”! 😥

Partiti in ritardo i nostri stanno recuperando alla grande ed il sorpasso è ormai imminente. Sono passati solo due giorni dal titolone sui 230 mila euro stanziati nel 2007 in favore dei più poveri ed eccone un altro sulla “Family-card” come strumento per aiutare “chi è in difficoltà”.

Ora, l’annuncio di questa iniziativa era già stato dato da “Vivi Belgioioso”, del dicembre 2007, dove giustamente la si descriveva come un’azione “per promuovere il commercio a Belgioioso“, a meno che l’articolista quando parla di chi sarebbe in difficoltà non si riferisca proprio ai commercianti. 😆

Battuta a parte, è evidente che gli sconti (supponendo che di reali sconti si tratti e non si verifichi il solito giochetto di “pompare” il prezzo per poi farci sopra lo sconto, vero?), sugli acquisti favoriscano quelli con il reddito più basso (di questo ho chiesto conferma al Conti che in tema di distribuzione del reddito ne sa un po’ più di me), ma da qui a sostenere che sia un’iniziativa in favore dei più bisognosi ce ne corre.

I bisogni primari di chi fatica ad arrivare a fine mese sono: gli alimentari (che chi ha poco reddito va ad acquistare nei super/iper-mercati e nei discount), le bollette di luce, acqua e gas (e qui non c’è trippa per gatti né “family-card” che tenga), i vestiti (che certamente non acquisterà in una boutique) e gli affitti o le rate del mutuo.

A qualcuno sembra che la citata iniziativa cerchi di alleviare tali esigenze? Domanda retorica.

Allora, qui c’è qualcuno che sta prendendo per il culo, scusate volevo dire “fondelli” 😳 , qualcun altro. E non ho ancora capito bene chi, ma prima o poi lo scoprirò! 👿

Intanto la nuova povertà tira, urca se tira!

Lasciate un commento

Dovete effettuare il login per inserire un commento.