Too Cool for Internet Explorer

Un nuovo Ecocentro in provincia di Pavia

26 dicembre 2013 da sgur_di_tri

L’altro giorno sfogliando la “Provincia Pavese”, mi sono imbattuto in un titolo che ha attirato la mia attenzione: “A Vidigulfo inaugurato l’Ecocentro” diceva un articolo del 19 dicembre 2013.1

Ohibò, mi sono detto, vuoi vedere che il Comune di Vidigulfo, preso da invidia delle lungimiranti scelte viscontee,  per fare concorrenza alla Città di Belgioioso ha aperto un suo personale Ecocentro, con tanto di giochi per bambini e attività didattiche interattive?

Delusione! Purtroppo non è così! L’articolo diceva invece che a Vidigulfo, per “ecocentro”, deve intendersi il luogo al cui internoè possibile depositare diverse tipologie di rifiuti, per esempio vetro, ingombranti, olio vegetale, oli esausti, pile e altro, come previsto dal regolamento.

Insomma si tratterebbe di una “moderna discarica” che, a detta dell’assessore all’ambiente del Comune di Vidigulfo, eradiventata indispensabile per un comune come il nostro che ha ormai superato i 6000 abitanti.

Un unico termine (Ecocentro) quindi per identificare due differenti realtà: a Belgioioso significaluogo per imparare a gestire i rifiuti, mentre a Vidigulfo significaluogo per depositare i rifiuti (discarica).

Stando così le cose, per non confondere turisti e scolaresche che in futuro potrebbero arrivare nelle Terre Viscontee, credo che bisognerà inventare un nuovo nome da attribuire all’Ecocentro di Belgioioso, allo scopo di evitare che venga scambiato per una discarica!  😆

  1. Vedi la Provincia Pavese del 19 dicembre 2013  “A Vidigulfo inaugurato l’Ecocentro []

Lasciate un commento

Dovete effettuare il login per inserire un commento.