Too Cool for Internet Explorer

Scuola di politica

4 febbraio 2009 da brain50

Mi è stato riferito che il Prof. Zucca sta preparando una lista aperta alla donne perché vuole arrivare vincente alle prossime amministrative e fin qui…….tutti quelli che si mettono in lista hanno quantomeno la speranza di vincere, poi saranno gli aventi diritto che ne confermeranno o meno la candidatura. Le quote rosa di questa lista dovranno essere donne consapevoli (di solito le donne si candidano solo per fare le veline oppure vanno alla trasmissione dei pacchi e così via) e non hanno normalmente in se la consapevolezza di un eventuale ruolo che andranno a ricoprire all’interno di una amministrazione….Zucca vuole donne preparate alla politica e quindi… eureka!!! Facciamo un bel corso di formazione politica per sole donne.

Cinque incontri informativi che si terranno dalle 17,00 alle 19,00 (giusto per favorire la donna che lavora) e successivi incontri con sindaci e assessori del territorio del basso pavese.

Io vorrei accontentare Ginevra Martini e pubblicizzare questa iniziativa, ma non ce la faccio perché più che un corso di politica mi sembra una ghettizzazione al femminile, perché anche le donne votano e fanno politica (almeno dal 1946) e non sono certo le ultime arrivate.

Sarebbe stato molto più equo e di soddisfazione e con una consapevolezza di eguaglianza eccellente se ce ne fosse uno anche per i signori uomini, ovvero tutti insieme signori e signore.  I signori uomini, spesso e volentieri, in quanto a politica sono più ignoranti di tante donne, ma nessuno si preoccupa  di fargli un corso per renderli più edotti e consapevoli e se venissero eletti vanno comunque bene, anche se magari sono dei pozzi di ignoranza a 360° (nessun riferimento ad alcuno).

Se questi sono i progressi che sono stati compiuti in fatto di parità, quanta strada deve ancora essere percorsa e le donne dovrebbero ribellarsi a queste ghettizzazioni morali e mostrare veramente quanto si vale. E smettiamola con gli stereotipi!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Lasciate un commento

Dovete effettuare il login per inserire un commento.