Too Cool for Internet Explorer

Sono arrivate le truppe cammellate!

8 ottobre 2007 da bsìa

Si sa, il cammello non è veloce come un cavallo, ma possiede una resistenza notevolissima (non per niente viene chiamato “la nave del deserto”); state certi, quindi, che prima o poi arriva. Le truppe cammellate, non paragonabili ad una cavalleria leggera, al fin son giunte!

E’ mai possibile che appena una critica verso l’attuale amministrazione comunale viene pubblicata sulla stampa locale, presto o tardi scatti la controffensiva, che sarebbe naturale se fatta dall’amministrazione criticata, del/dei c.d. cittadino/i comune/i? Conti scrive una lettera piuttosto argomentata sull’aumento dell’aliquota dell’addizionale comunale Irpef e poco dopo ecco i quattro difensori del sacro sepolcro partire al contrattacco: con delle valide contro argomentazioni? Non sia mai! Con una lettera infarcita di str…afalcioni (però uno dei quattro ha avuto il suo bel contentino). Una mamma si lamenta per il prolungamento dei lavori nella scuola materna? Ecco arrivare le truppe cammellate, nelle vesti di un gruppo di genitori “comprensivi“, che “han preso carta e penna per difendere l’operato dell’amministrazione comunale” (vedi la Provincia PAVESE del 7/10/2007). Sorvolo su tutte le argomentazioni addotte, che sono solo delle opinioni personali (pur rispettabilissime, ma che tali rimangono) e non dati di fatto, tranne che su quella conclusiva. Testualmente: “[…] Pare infine scontato sottolineare, anche se a questo punto è necessario farlo, che un progetto di ampliamento così importante non poteva essere certo avviato e concluso in due soli mesi di chiusura estiva”. Alcune domande:

1 – perché sarebbe necessario sottolinearlo?

2 – chi ha detto che “un progetto di ampliamento così importante” NON poteva essere concluso in soli due mesi?

3 – come mai sul cartello dei lavori è stata omessa la data di terminazione dei lavori stessi? Per una amministrazione comunale, che si vanta di essere il non-plus-ultra, mi sembra una dimenticanza imperdonabile.

4 – come mai sullo stesso cartello è indicato, come data di inizio lavori, il primo di giugno del 2007, mentre, stando a quanto affermato dai suddetti “comprensivi”, i lavori sarebbero iniziati solo alla metà di giugno?

Domande che rimarranno, come al solito, senza risposte.

A quando un’offensiva a tappeto su quegli ingrati degli abitanti del Cantone, rei di lamentarsi dei tranquilli pic-nic delle pantegane davanti alle loro abitazioni?

 

 

 

Lasciate un commento

Dovete effettuare il login per inserire un commento.