Too Cool for Internet Explorer

Piccoli Zucca crescono

6 agosto 2009 da Emilio Conti

Caro Conti,

pochi giorni fa le famiglie di Filighera hanno ricevuto nelle loro cassette delle lettere una comunicazione, a firma del sindaco, che illustrava quello che la nuova amministrazione Pernice sta facendo per noi cittadini. Vedo che la lettera è composta da ben 4 pagine. Cavoli, sono appena arrivati e guarda già quanta roba hanno fatto!
La premessa del sindaco è confortante: nonostante le tipiche lungaggini burocratiche italiche, la voglia di fare della nuova amministrazione è comunque preponderante ed ha già risolto alcune “emergenze” come “la scadenza del mandato del personale dell’ufficio tecnico” e “la nomina dei rappresentanti del comune nelle varie Istituzioni e Associazioni”. Ok, queste cose saranno pure importanti ma qualcosa di più concreto? Infatti il volantino prosegue con una serie di: “sono stati presi accordi”, “è stata avviata una trattativa”, “è stato programmato”. Tutte cose che profumano di futuro neanche tanto prossimo. Ci si può quindi chiedere dove sia finita la tanto sbandierata concretezza. Eccola invece: la posa di uno specchio, la sistemazione delle aiuole e delle fioriere, la “conferma” di varie collaborazioni con Belgioioso (sulle quali peraltro avevamo pochi dubbi…). E ancora: un “piano di pulizia” di tutte le strade manco avessimo un’emergenza rifiuti tipo quella di Napoli. Oppure la sistemazione della sede della Pro Loco, della quale magari alla gente importa poco ma che ha svolto, durante la campagna elettorale, una non troppo velata propaganda a favore dell’attuale amministrazione.
Devo dire che mi sento rinfrancato da una così grande iperattività. E lo sono ancora di più quando vedo che, tra le nomine in uno degli enti del paese, compare anche una persona che mi dicono essere di Belgioioso e che scrive sul Punto. Siamo sicuri delle sue competenze come siamo sicuri del fatto che sia stato scelto solo in base a quelle e non secondo altri parametri “politici”.

bridon

Lasciate un commento

Dovete effettuare il login per inserire un commento.