Too Cool for Internet Explorer

Si è dimesso un “nonno civico”!

27 novembre 2011 da sgur_di_tri

Il Signor Renzo Gargioni, uno dei tre “nonni civici1 di Belgioioso che solo due mesi fa avevano ricevuto dalle mani del Sindaco, Prof. Zucca, un attestato (vedi qui) quale Esempio di abnegazione civica esempio dell’impegno dei cittadini a favore della collettività, ha improvvisamente deciso di appendere le scarpe al chiodo.

Motivo: troppo lavoro e poi “non gli sono piaciuti i rimproveri ricevuti dagli uomini della Polizia locale!”, così abbiamo letto nell’articolo pubblicato sulla stampa locale.2

Il “cicchetto” deve essere stato di quelli che lasciano il segno se il Signor Renzo ha clamorosamente scelto di consegnare paletta e divisa d’ordinanza e se, almeno per il momento, non sembra manifestare alcun ripensamento sulla decisione presa, anche se…

I vigili, dal canto loro e sempre tramite l’articolo, fanno sapere che, nonostante il servizio di Polizia Urbana ora faccia capo all’Unione dei Comuni Terre Viscontee, il loro compito principale è quello di tutelare la sicurezza dei cittadini (ed è quello che fanno anche davanti alle scuole), “ma siamo pochi” sostengono!

Detto questo, ci si chiede: il Signor Renzo ci ripenserà? E se così non fosse, il suo volontario esilio avrà ripercussioni anche sugli altri due nonni civici ancora in servizio? Riusciranno costoro a farsi carico anche del lavoro del loro ex-collega dimissionario? E poi: si riuscirà a trovare un altro “nonno” che sostituisca degnamente il Signor Renzo?

A questo proposito mi è venuta un’ideona: perché l’Assessore ai Servizi sociali non avvia una decisa campagna di reclutamento fra i 120 iscritti al Centro di aggregazione “Al liston”? Magari qualcuno potrebbe farsi avanti! Che ne dite?

  1. A proposito di “nonni civici”, qualcuno sa se il Comune di Belgioioso ha un regolamento specifico con precise disposizioni operative? Alcuni Comuni che hanno istituito questo servizio ce l’hanno – vedi qui! []
  2. Vedi la Provincia PAVESE del 26.11.2011 – pag. 26 []

2 Risposte a “Si è dimesso un “nonno civico”!”

  1. bsìa dice:

    Ehilà, sgur_di_trì sei più veloce della luce. Mi hai anticipato. 🙂
    Comunque, questi qui son riusciti a frantumare i coglioni anche al nonno civico, persona di grande pazienza e tolleranza.
    Questi riuscirebbero a spaccare le balle anche a Giobbe.

  2. bridon dice:

    Che venga a fare il nonno civico da noi qui in frazione! Siccome la nostra vigilessa è sempre impegnata in città almeno avremmo qualcuno che da un’occhiata a quello che succede nel piccolo borgo.

Lasciate un commento

Dovete effettuare il login per inserire un commento.