Too Cool for Internet Explorer

Registro pubblico delle opposizioni

1 febbraio 2011 da Emilio Conti

Questa è una di quelle notizie che, come ormai d’abitudine, passano in sordina (quando passano). Con oggi entra in vigore la nuova normativa che regola le chiamate promozionali (il cosiddetto Telemarketing), quelle chiamate telefoniche, solitamente all’ora dei pasti, con le quali cercano di vendervi i prodotti o servizi più vari. Chiamate che, nella maggior parte dei casi, non fanno che infastidire, e molto.

Personalmente non ricordo, tra i quotidiani che leggo, un giornale che ne abbia parlato. Tanto meno ho sentito l’annuncio in qualche TG. Essendo, però, un frequentatore della rete, la notizia la conoscevo già da un paio di giorni (vedi qui), ennesima conferma che ormai l’informazione si fa sul web. Il motivo della poca pubblicità penso sia abbastanza comprensibile. 🙁

Da oggi, dunque, chi non vuol più farsi rompere le scatole da telefonate invadenti e fastidiose deve segnalare la sua volontà al Registro pubblico delle opposizioni. Come è ben specificato nel sito lo si può fare in cinque modi diversi: web, telefono, raccomandata, fax e e-mail (vedi qui).

Lasciate un commento

Dovete effettuare il login per inserire un commento.