Too Cool for Internet Explorer

Josè Saramago: un amico del popolo viola

22 giugno 2010 da sgur_di_tri

L’altro giorno (18 giugno) è venuto a mancare Josè Saramago (87 anni), scrittore portoghese Premio Nobel per la Letteratura nel 1998.

Forse non tutti sanno che Saramago era molto sensibile ai problemi dell’Italia di oggi, attivo per la rinascita del nostro Paese e vicino al popolo viola (qualcuno certamente ricorderà il suo intervento al “No B-Day” del Dicembre scorso, letto da una delle organizzatrici della manifestazione). Non solo, ma per certe sue posizioni sul tema della religione, è stato duramente attaccato dalle gerarchie ecclesiastiche.

Per conoscerlo meglio, propongo l’intervista concessa a Serena Dandini durante la trasmissione “Parla con me” andata in onda il 15 ottobre 2009 (l’intervista è preceduta da Alessandrao Mannarino che canta “Tevere Grand Hotel”).

Intervista a Josè Saramago a “Parla con me”.

Lasciate un commento

Dovete effettuare il login per inserire un commento.